Social

Torna alla home

  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Flickr
PNRR-M2C4-INVESTIMENTO 4.3 – CANALE DI GANACETO

 

Decreto di concessione e finanziamento

Avviso

Esito procedure di gara

Decreto di concessione del finanziamento del MIPAAF n. 0484456 del 30/09/2022
Codice progetto DANIA: 08-05-5704-944.
L’opera è di competenza del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste.

Titolo progetto

Adeguamento, ammodernamento e automazione del Canale di Ganaceto e della rete di distribuzione irrigua sottesa. Comuni di Campogalliano, Carpi, Modena e Soliera in provincia di Modena- 1^ Stralcio e 2^ Stralcio” CUP: G19J21009130006 – CIG: 965674346B

Trattasi di lavori finanziati nell’ambito del PNRR nella componente M2C4 “Tutela del territorio e della risorsa idrica” ed in particolare nell’ambito dell’Investimento 4.3 “Investimenti nella resilienza dell’agrosistema irriguo per una migliore gestione delle risorse idriche”, come da decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali n. 0484456 del 30/09/2022.
Tipo di appalto: Lavori
L’appalto è distinto in due stralci:
–              Lavori 1^ STRALCIO
–              Lavori 2^ STRALCIO (parte opzionale)

Descrizione sommaria dei lavori:

L’intervento 1^ STRALCIO interessa diversi tratti di canali per una lunghezza totale di 7 km e la riqualificazione e telecontrollo di 11 nodi idraulici e riguarda sinteticamente:
– la sistemazione, adeguamento e miglioramento di due tratti del Canale Ganaceto – canale di adduzione delle acque del bacino al fine di incrementare l’impermeabilità e la tenuta idraulica di tale adduttore irriguo;
– il tombamento con tubazioni circolari a tenuta idraulica in PRFV del DN 1000 e 800 mm del DE 630, dei canali distributori Paussolo e Appalto;
– l’inserimento di dispositivi idraulici automatizzati e telecontrollati ed alimentati da fonte solare/pannello fotovoltaico, per una gestione piu’ oculata delle risorse idriche immesse in rete e distribuite ai vari comizi di utenti;
– l’integrazione dei dati rilevati in campo (portate e livelli e stato e posizione delle paratoie e altri) con il sistema di telecontrollo del Consorzio fornitura di server dedicato, programma di gestione dei dispositivi idraulici che sarà installato sul server, interfaccia per il dialogo e visualizzazione dati nel sistema di telecontrollo esistente del Consorzio

L’intervento 2^ STRALCIO interessa due tratti di canali per una lunghezza totale di 4.040 m. e riguarda in breve:
– il tombamento con tubazioni circolari a tenuta idraulica in PRFV DN800 e PVC DE 630 e 500, del Canale Maina e diramazione Sud,
– il tombamento con tubazioni circolari a tenuta idraulica in PVC DE 630 e 500, del Canale Lampa.

L’importo a base di gara è quello dei lavori del 1^ Stralcio ed è pari a € 5.542.925,49, di cui € 5.408.834,71 a base d’asta ed € 134.090,78 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d’asta.
Durata dell’appalto 690 giorni.
L’importo della parte opzionale 2^ Stralcio è pari a 1.214.576,72, di cui € 1.153.060,57 a base d’asta ed € 61.516,15 per oneri relativi alla sicurezza non soggetti a ribasso d’asta.

Categoria di opere generali a qualificazione obbligatoria: OG6


Con delibera n. 435/2023/com del 30/08/2023 del Comitato Ammnistrativo del Consorzio di Bonifica dell’Emilia è stata dichiarata l’’aggiudicazione efficace dei lavori denominati “Adeguamento, ammodernamento e automazione del canale di Ganaceto e della rete di distribuzione irrigua sottesa. Comuni di Campogalliano, Carpi, Modena e Soliera in provincia di Modena – I° stralcio – per l’importo di € 4.177.735,61 compresi i costi della sicurezza pari a € 134.090,78, all’IVA di legge.
In data 03/10/2023, è stata disposta la consegna dei lavori in via d’urgenza ai sensi dell’art. 32, comma 8 del D.lgs.50/2016.