sei in: Cosa Facciamo | Difesa idraulica in pianura

Difesa idraulica in pianura


Il Consorzio assicura la corretta gestione delle acque superficiali per la tutela e lo sviluppo del territorio. In pianura, la bonifica previene gli allagamenti, effettuando la raccolta, l’allontanamento e lo smaltimento delle acque piovane e difende dalle esondazioni delle acque provenienti dai territori situati più a monte.
Grazie alle opere del Consorzio, viene garantito il corretto deflusso delle acque tanto nelle aree agricole, che in quelle urbane. Ciò avviene con una intensità sempre maggiore a causa dell’ urbanizzazione del territorio e dei cambiamenti climatici in atto.
Nel comprensorio di 135.000 ettari, il Consorzio attua la sua funzione attraverso l’impegno del personale di campagna, ma anche tecnico e amministrativo che opera su 6 impianti idrovori con una portata complessiva di181 mc/sec e oltre 2.000 chilometri di canali,
Il sistema scolante è poi completato da 12 casse di espansione, con una capacità di immagazzinamento di 13,5 milioni di mc., vere e proprie aree umide destinate ad immagazzinare temporaneamente le acque meteoriche (cioè derivanti da precipitazioni atmosferiche), fino all’abbassamento del livello idrico dei canali limitrofi. Grazie al loro periodico allagamento, le casse di espansione hanno sviluppato al loro interno un particolare habitat di pregio naturalistico eccezionale.