sei in: Cosa Facciamo | Presidio idrogeologico dei territori montani

Presidio idrogeologico dei territori montani


Il comprensorio montano si estende per 178.000 Ha e interessa 3 province e 29 comuni.
In questo territorio il Consorzio svolge compiti di sorveglianza per l’individuazione di situazioni di dissesto idrogeologico e di bonifica montana, ovvero:
• bonifica dei versanti, che consiste nell’allontanamento dell’acqua superficiale, mediante incanalamento in fossi, e di quella sotterranea, tramite drenaggi, per rimuovere le cause di instabilità dei versanti;
• regimazione idraulica di corsi d’acqua naturali realizzata tramite la costruzione di briglie, difese delle sponde, opere di ingegneria naturalistica,
• consolidamento di scarpate stradali in dissesto grazie alla costruzione di gabbionate in pietrame, terre armate, palificazioni e muri in calcestruzzo,
• ripristino del piano viabile di strade pubbliche minori mediante asfaltatura, ricarico della massicciata stradale e riapertura della cunette laterali.
• interventi, di forestazione di manutenzione alle aree boschive, eseguiti per conto della Comunità Montana dell’Appennino Reggiano.
Mediamente il Consorzio esegue interventi per 4 milioni di euro con fondi propri, della regione, della Comunità Europea e di altri enti pubblici territoriali.